Giochi,  News,  Steam

Hi-Rez entra nel mondo Battle Royale con Realm Royale.

 


Ormai i battle royale sbucano fuori come funghi. Dopo il mastodontico successo di Fortnite BattleRoyale, anche altri hanno cercato di emulare il successo di Epic Games, infatti, anche Hi-Rez, ha deciso d’introdursi in tale settore con il suo nuovo Free to play “Realm Royale”, un gioco il cui gameplay e facile è intuibile. Anche esso è strutturato in terza persona, ma cerca di differenziarsi dai suoi avversari inserendo delle meccaniche di gioco molto simpatiche e divertenti.
Tra tutte le differenze che possiamo trovare, la più divertente è la trasformazione in un pollo nel momento dell’azzeramento dei punti vita. Mentre in Fortnite o PUBG, una volta azzerati i punti vita, si finisce a terra in attesa di essere rialzati dai compagni o morire, la trasformazione in pollo permette di scappare dagli avversari, in attesa di tornare normali allo scadere dei 30 secondi. Altra variazione del gameplay e la velocità delle partite, che non durano molto, dato che lo stesso gioco ti porta a uccidere più player possibili, cosi da non solo prendere il loro loot qual’ora migliore del proprio, ma raccogliere anche un pollo dorato, che ti permette di craftare l’arma leggendaria della propria classe, scelta ad inizio partita. Le classi, disponibili all’inizio di ogni partita, sono 5:

Warrior (Guerriero)
Engenieer (Ingegnere)
Assasin (Assassino)
Mage (Mago)
Hunter (Cacciatore)

Ognuna di queste classi si differenzia non solo per aspetto o sesso ma anche per abilità, da sfruttare al meglio per accaparrarsi il primo posto o sopravvivere più a lungo possibile.
Una meccanica importante per il giocatore è l’inserimento del crafting, che permette di ottenere non solo l’arma leggendaria della classe scelta, ma anche pozioni di cura/scudo e vari pezzi di armatura leggendaria, che permettono di ottenere dei lievi buff, come ad esempio l’elmo dorato che riduce il tempo di recupero delle skill. Ogni pezzo craftabile però ha un costo in “moneta” che si può ottenere shardando (distruggendo) gli oggetti che non reputate utili o non utilizzabili.

OPINIONE PERSONALE:

Graficamente non è il massimo, infatti non è altro che la stessa grafica presente in Paladins. Essendo ancora un ALPHA prenta ancora molti problemi, come ad esempio il micro lag che spesso affligge i server. Lo shooting è molto semplice, non bisogna pensar troppo dove può cadere il proiettile eccezion fatta per una o due armi.
L’obbiettivo del gioco è stato colto in pieno. Non essendo io un non giocare di battle royale e non apprezzandone molto il genere, mi sono ritrovato nel giro di pochi giorni ad avere circa una 20 di ore, nelle quali mi sono divertito ed ho apprezzato il titolo nonostante i suo problemi.

 

TRAILER REALM ROYALE

Ti è piaciuto? Prenditi un secondo per supportare System Of A Gamer su Patreon!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *