Giochi,  News,  Steam

Icarus supporterà RTXGI

RocketWerkz ha annunciato che il suo prossimo gioco di sopravvivenza, Icarus, supporterà sia Ray Tracing che la tecnologia DLSS di NVIDIA. RocketWerkz ha stretto una partnership con NVIDIA e utilizzerà il Ray Tracing per migliorare l’illuminazione globale del gioco.

Come ha affermato RocketWerkz:

“RTX Global Illumination (RTXGI) crea un rendering dinamico e realistico per i giochi calcolando l’illuminazione diffusa con ray tracing. Modella in modo più realistico il modo in cui la luce viene rimbalzata sulle superfici (luce indiretta) anziché limitarsi alla sola luce che colpisce una superficie direttamente da una sorgente luminosa (luce diretta). Ciò fornisce un’illuminazione di rimbalzo infinita e un’occlusione morbida delle ombre, mostrando come la luce e i colori rimbalzano sulle superfici vicine.

Ciò che questo significa per Icarus è che sarai in grado di vedere più dettagli nel sottobosco ombreggiato dagli alberi. Puoi anche aspettarti una migliore illuminazione nelle caverne, incendi boschivi che si riflettono sulle cabine che presto verranno bruciate, bellissimi decolli delle navi da sbarco e più dettagli di notte. Le ombre avranno più dettagli e meno macchie scure. L’illuminazione cambierà man mano che le basi vengono costruite o gli alberi vengono tagliati.

Icarus utilizza una nuova funzionalità RTXGI chiamata Infinite Scrolling Volumes. RTXGI Infinite Scrolling Volumes utilizza il ray tracing per aggiornare costantemente il volume dell’illuminazione dell’illuminazione globale intorno al giocatore mentre si sposta nel mondo di Icarus. Ciò fornisce effettivamente un volume “infinito” di illuminazione globale per il giocatore senza bisogno di un’enorme quantità di memoria per memorizzare un numero infinito di sonde di illuminazione.”

LINK ORIGINALE QUI

Icarus sarà il primo gioco pubblicato a utilizzare RTXGI Infinite Scrolling Volumes di NVIDIA.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.