News,  Nintendo,  PC,  PlayStation,  Varie

The Game Awards 2022: Tutti gli annunci

I Game Awards si sono svolti l’8 dicembre e, nonostante lo spettacolo di Geoff Keighley sia stato un po’ più breve rispetto allo scorso anno, era ancora pieno di annunci di giochi insieme ai premi stessi. Alcuni di questi erano per franchising affermati, ma ce n’erano anche alcuni completamente inaspettati. Includono il ritorno di un amato personaggio mascotte, ma in un tipo di gioco completamente nuovo, così come un nuovo gioco del crimine con l’elenco di attori più eclettico che abbiamo mai visto. Se ti chiedi mai come sarebbe un gioco con Chuck Norris e Vanilla Ice, allora abbiamo sicuramente delle buone notizie per te.

Gli annunci sono stati vari, tra cui un nuovo gioco Armored Core, ulteriori notizie sul prossimo progetto di Hideo Kojima e il tanto atteso sguardo al nuovo progetto di Ken Levine presso Ghost Story Games.

Fantasia finale XVI

Lo show-stopper (ad eccezione dell’ultimo premio) dei The Game Awards è stato Final Fantasy XVI, e il trailer si è concentrato sul combattimento in tempo reale ad alto numero di ottani che presenterà. Enormi meteore di ghiaccio si schiantano al suolo, i personaggi brandiscono enormi armi da mischia e altri si trasformano in mostri terrificanti per combattere in combattimenti kaiju. Final Fantasy XVI sembra certamente portare tutto a 11, o forse più in alto, e finalmente sappiamo quando potremo giocarci. Il gioco verrà lanciato per PS5 il 22 giugno 2023.

Armored Core VI: Fires of Rubicon

From Software era già in lizza per un sacco di premi durante i The Game Awards, ma si è presentato con un altro annuncio. Armored Core VI: Fires of Rubicon è stato rivelato in un’esclusiva anteprima mondiale durante la presentazione e sembra molto diverso dall’uscita più famosa dello studio, ma non diverso dal lavoro passato dello studio. Nel trailer, vediamo un’enorme ondata di energia rossa librarsi sopra una foresta, apparentemente distruggendola e gran parte del pianeta. Armored Core VI: Fires of Rubicon uscirà nel 2023, portando la sua azione mech su console e PC.

Diablo IV

Diablo IV ha finalmente ricevuto una data di uscita durante i The Game Awards: 6 giugno 2023. Il gioco è stato caratterizzato da un trailer cinematografico con Lilith, che sembrava mettere in moto una sorta di enorme piano vile mentre un gruppo di demoni combatteva in un’enorme battaglia. Coloro che preordinano Diablo IV otterranno l’accesso anticipato alla beta. Il gioco arriverà su PC, PS5, PS4, Xbox Series X|S e Xbox One.

Crime Boss: Rockay City

Crime Boss: Rockay City suona come una storia di Mad Libs, ma è decisamente reale. Lo sparatutto in prima persona del crimine cooperativo presenta un cast assolutamente assurdo, tra cui Michael Masden, Chuck Norris e Vanilla Ice. Sì, anche noi pensiamo di vivere in una simulazione. Non è una simulazione, tuttavia, e non vediamo l’ora di vedere come prenderà forma, incluso come si differenzierà dal campione in carica degli sparatutto cooperativi, Payday.

Star Wars Jedi: Survivor

Star Wars Jedi: Survivor arriverà nel 2023 ed è stato presentato con un nuovo trailer durante i The Game Awards. Cal Kestis è visto nel trailer mentre esamina un uomo sospeso in un tubo di liquido, che dice che “non sarà più imprigionato” prima che il trailer tagli al filmato di combattimento. Ora un Jedi molto migliorato, Cal è in grado di ridimensionare gli Stormtrooper e ha un sacco di nuovi assi nella manica. Star Wars Jedi: Survivor arriva, completo della barba di Cal, il 17 marzo 2023.

Baldur’s Gate 3

Baldur’s Gate 3 uscirà ufficialmente nel 2023, che sarà quasi tre anni dopo il suo ingresso in accesso anticipato. In un nuovo trailer, ci sono stati presentati un paio di famosi personaggi di ritorno e abbiamo dato un’occhiata alla città titolare di Baldur’s Gate tra inquadrature molto lovecraftiane di mostri con troppi tentacoli. Se hai paura dei ragni o dei calamari, questo non è il gioco che fa per te, ma per tutti gli altri, non dovrai aspettare ancora molto per entrare in Baldur’s Gate. Il gioco uscirà per PC nell’agosto 2023.

After Us

Un gioco post-apocalittico di Piccolo e Private Division, After Us non è il tipico incubo distopico marrone e grigio. Invece, giochi come l’ultima speranza per la vita sulla Terra, tentando di far rivivere le creature attraverso i loro spiriti. Arriverà la prossima primavera su PS5, Xbox Series X e PC.

Hades 2

Lo sviluppatore di Hades, Supergiant, è tornato con il suo prossimo gioco, e sembra altrettanto elegante e alla moda del suo predecessore. Hades 2 – sì, Supergiant ha fatto un sequel – è stato anticipato con un trailer animato che mostrava una ragazza spettrale che combatteva contro quello che all’inizio sembrava essere un malvagio stregone, ma poi offre i suoi servizi. Il gioco stesso sembra essere molto simile al primo gioco, ma questa “volta” è Kronos l’obiettivo. Come il primo, arriverà prima tramite l’accesso anticipato nel 2023.

Judas

Il regista di BioShock Ken Levine è finalmente pronto a condividere il progetto a cui ha lavorato con Ghost Story. Judas sembra essere realizzato con lo stesso tipo di tessuto di BioShock, con poteri e armi simili, nonché una direzione artistica simile, ma sembra anche che ci porterà nello spazio. Lo slogan “Ripara ciò che hai rotto” è apparso alla fine del trailer. Judas arriverà su PC, PS5 e Xbox Series X|S.

Bayonetta Origins: Cereza and the Lost Demon

Bayonetta è tornato… di nuovo, ma questa volta con un tipo di gioco molto diverso. Bayonetta Origins è una versione isometrica della strega eroica preferita da tutti, questa volta con un po’ di DNA di Okami. Ambientato quando Bayonetta era una bambina, il gioco presenta enigmi platform ed esplorazione, ma ha anche molta azione. Sembra che Bayonetta, o la ragazza che sarebbe diventata Bayonetta, stesse prendendo a calci in culo prima di uscire dalla scuola elementare. Arriverà su Nintendo Switch il 17 marzo.

Suicide Squad: Kill The Justice League

L’imminente Suicide Squad: Kill the Justice League di Rocksteady è stato presentato durante i The Game Awards e ci ha dato una piccola anticipazione su Batman. I cattivi collettivi sembrano avere abbastanza paura del Caped Crusader, ma un po ‘meno paura di The Flash, che fa anche una breve apparizione. Il defunto Kevin Conroy ha registrato le sue battute per Batman prima della sua morte, dando ai fan l’ultima possibilità di trascorrere un po’ di tempo con il leggendario attore. Suicide Squad: Kill the Justice League uscirà il 26 maggio.

Death Stranding 2

Kojima Productions è tornata con un altro gioco molto strano e ha ricevuto una presentazione considerevole durante i The Game Awards. Lea Seydoux è tornata nei panni di Fragile in Death Stranding 2 e nel trailer la vediamo tentare di eludere agenti pericolosi mentre trasporta un bambino, che non si trova all’interno di un minuscolo baccello come quelli che abbiamo visto nel primo gioco. In sella a una motocicletta, viene rapidamente attaccata e cade a terra con il suo bambino a pochi metri di distanza. Anche Norman Reedus e Troy Baker stanno tornando, e c’è un robot gigante che sembra un Metal Gear, per qualche motivo. Death Stranding 2 arriverà esclusivamente su PS5.

Please follow and like us:
Pin Share

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Instagram
Telegram